Comandi in background

Per lanciare comandi in background ho sempre utilizzato il nohup con l'& alla fine, ma per i comandi che attendono in input dei parametri non è possibile utilizzarlo (forse utilizzando un pipe).

Dovevo lanciare un scp di un grosso file da un server ad un altro e googolando ho scoperto screen un comando che faceva proprio al caso mio, anche perchè sulle distribuzioni Red hat enterprise (ma ho letto che in quasi tutte) è già installato.

Semplicemente basta lanciare l'scp in questo modo:
screen scp bigfile.tar.gz user@server2:/path/to/save

screen non fa altro che creare un nuovo terminale virtuale scollegato dagli altri (perchè se ne possono creare infiniti).

In questo modo l'autore dice che può aprire le mail, ssh su + server dallo stesso terminale e switchando tra quelli virtuali.

Una volta aperto il terminale virtuale si può tornare a quello principale digitando
Control+a c

Da quì si può tornare al terminale virtuale con
Control+a Control+a

Se ci sono più terminali virtuali si possono navigare utilizzando
Control+a n (next)

Control+a p (previous)

Infine per avere la lista dei terminali aperti
screen -r

Per ulteriori informazioni andate sul sito dell'autore http://jmcpherson.org/screen.html oppure man screen.

Commenti