Assembla: strumento collaborativo 2.0

assembla_logo

Da quasi 6 mesi utilizzo i servizi di http://www.assembla.com/ per la gestione dei progetti.

La convenienza per un'azienda o un freelance è il fatto di non dover impiegare risorse per avere una gestione centralizzata dei progetti (quante volte avete chiesto ad un collega: "Ma dov'è l'analisi del progetto?" oppure "Ma quel problema è stato risolto?") dove ogni space (progetto) ha la propria area documentazione, wiki, storia dei sorgenti, ticketing.

Questi ultimi permettono di interagire anche con i clienti che possono riportare bug o feature desiderate e che a loro volta possono vedere le cose fatte o perchè altre non sono state ancora fatte, migliorando in questo modo la comunicazione (e soprattuto evitando di dargli la cattiva abitudine di chiamare per qualsiasi virgola fuori posto ;))

Questo sito scritto in Ruby mette a disposizione i seguenti servizi per ogni space:

  • Wiki - un semplice wiki con WYSIWIG

  • Messages - thread di messaggi con risposte, marker della priorità, email di alert ai membri del team.

  • Files - archiviazione di file con descrizione, tags e versioning. Possibilità di allegare file a messaggi, ticket, wiki.

  • Versioning dei sorgenti: Subversion, Git, Mercurial - solo subversione è totalmente integrato negli space, tutti e tre possono essere utilizzati con Trac

  • Tickets - utilizzato per lo sviluppo dei task, per la richiesta di nuove feature e per i report dei bug. Molto simile ai ticket di Trac. In più è possibile chiudere o commentare ticket inviando mail.

  • Trac - utilizzato principalmente per la navigazione dei sorgenti ed il report delle revisioni dei sorgenti. Può essere usato anche per i ticket, milestone, wiki (consiglio di usare quelli di assembla)

  • Milestones - coordinamento del progetto attraverso milestone e task.

  • Scrum - tool per implementare questa metodlogia agile di sviluppo software dove i membri del team riportano "Cosa ho fatto", "Cosa farò" e "Ostacoli / di cosa ho bisogno".

  • Chat

  • Time - elenco dei tempi assegnati ai membri del team per quello space

  • Branding - da la possibilità di customizzare il portfolio selezionando header e stile per tutti gli spazi di quel portfolio.

  • Portfolio Manager - tool aggiunt o di recente che permette di personalizzare i report per alcuni membri di un portfolio.

  • Images - tool per la collaborazione di designer e grafici.

  • Dashboard - singola pagina in cui vengono visualizzate le informazioni più importanti del progetto, con possibilità di personalizzarla.

  • External Subversion - possibilità di utilizzare un repository svn esterno ed integrarlo con i ticket e con scrum.

  • GitHub - integrazione di GitHub con i tickets ed i report.

  • Twitter - monitorare i progetti inviando eventi a Twitter.

  • Webhook - monitorare i progetti inviando eventi a sistemi esterni.


Quando ho iniziato ad usarlo era completamente gratuito, ma a novembre hanno cambiato politica e i progetti gratuiti diventato pubblici (cioè visibili da chiunque) con la possibilità di pagare per renderlo privato.

Le tariffe sono molto buone:

  • $2.00 al mese per ogni utente per space (max 8$ per ogni utente, cioè se un utente è in 4 space dal quinto in poi non paga)

  • $3.00 al mese per gigabyte di spazio disco


Inoltre ci sono dei forti sconti per chi paga una cifra anticipata.

E' possibile anche installare l'applicazione web in una intranet, queste sono le tariffe (che includono supporto tecnico ed i  sorgenti):




  • 20 utenti: $2500

  • 100 utenti: $5000

  • 500 utenti: $10000

  • più di 500: $10 per ogni utente






Commenti